Jumping Verona, l’olandese Leopold van Asten firma il Piccolo GP; ottimo Gabriele Grassi

27 ottobre 2018 #news

Quarantadue al via nella competizione più importante di oggi, sabato 27 ottobre, al Jumping Verona, il cosiddetto Piccolo GP presentato da Franco Tucci, impegnativa categoria mista (1,50-1,55 mt) di questa III tappa di Coppa del Mondo in corso di svolgimento a Fieracavalli. 12 concorrenti hanno avuto accesso alla seconda parte di questa gara, il barrage, dove il migliore binomio è stato tutto olandese, grazie a Leopold van Asten in sella alla femmina grigia, Kwpn del 2006, VDL Groep Beauty (For Pleasure x Contender). Il doppio zero e il cronometro del jump off bloccato su 34":50 hanno sancito la loro importante vittoria odierna a Verona. In Piazza d'Onore, con pochissimi centesimi di secondo di distanza, il fuoriclasse elvetico Steve Guerdat in sella ad Alamo (0/0; 34": 63) e, al 3° posto dei migliori in gara, la svedese Petronella Andersson in sella a Eclatant (0/0; 34":68).


Sono stati complessivamente solo otto i doppi netti in questa gara. Tra questi, spicca un solo importante piazzamento azzurro, quello di Gabriele Grassi in sella all'Holsteiner grigio Clarico (2008, Clarimo Ask x Briscar; propr. Licinio Grossi), che ha chiuso impeccabilmente all'8° posto il Piccolo GP - Premio Franco Tucci (0/0; 41":13).

Classifica completa: clicca qui

Gabriele Grassi e Clarico / Jumping Verona 2018

Domani alle 14.15 al Padiglione 8 di Verona finalmente in scena la gara più attesa, il Gran Premio Longines FEI Jumping World Cup™ presented by Fieracavalli­­‑Veronafiere (montepremi di 190 mila euro), Diretta su Sky Sport Arena. Al via i migliori binomi al mondo, 40 in tutto. Il primo a scendere in campo proprio un azzurro, Bruno Chimirri (su Tower Mouche), l’ultimo Lorenzo Di Luca (Ensor de Litrange LXII). Per l’aviere scelto un ottimo sorteggio. Gli altri azzurri in ordine di entrata: Luca Marziani (10, Tokio Du Soleil), Piergiorgio Bucci (11, Driandria), Riccardo Pisani (16, Chaclot), Paolo Paini (17, Ottava Meraviglia di Ca' S. Giorgio),  Lucia Le Jeune Vizzini (19, Cabalgaro Z), Gianni Govoni (20, Antonio), Alberto Zorzi (21, Contanga) e Emanuele Gaudiano (32, Chalou) - © Equi_Equipe/Jumping Verona .

©Redaz. - riproduzione riservata; foto © Paolo Lo Pinto / EqIn; in copertina Leopold van Asten / Jumping Verona 2018 © Paolo Lo Pinto / EqIn

Condividi:





error: © CavalDonato Communication. All right reserved.