Top Jumping Horses: Connery

05 aprile 2018 #topjumpinghorses

Baio, 17 anni, Westfalen: “Me ne innamorai a prima vista. Ci volle del tempo per meritare la sua fiducia. Devo sempre avvisarlo di ogni cosa, aspettare i suoi tempi. Anche in gara. Si distingue in scuderia per la sua eleganza e finezza, è il mio terzo compagno di vita insieme a Jesus e Neptune”. Così Luca Maria Moneta descrive il suo compagno di vita Connery.
Castrone del 2001, da Cordobes II x Polydor, Connery è un vero portento. Piccolo e veloce, questo cavallo dal cuore d'oro ha regalato a Luca Maria Moneta e all'Italia numerose soddisfazioni.



Il loro percorso insieme, per quanto riguarda i concorsi internazionali, inizia nel lontano marzo 2011 nella 140 a fasi nel CSI2* di Follonica. Il binomio che ha affrontato insieme ben 290 partenze. Il primo Gran Premio arriva a maggio dell'anno dopo, durante il CSI3* di San Giovanni in Marignano in un percorso a due round da 140-160m dove i due si classificano al 24° posto in classifica. A gennaio 2013 è loro la Piazza d'Onore nella tappa di Coppa del Mondo a Lipsia nella 150 del giovedì; a maggio dello stesso anno il 5° posto nel CSI3* di Drammen nella tappa di Furusiyya FEI Nations Cup presented by Kingsland per la seconda divisione europea. Nel loro curriculum FEI la prima vittoria arriva a Helsinki nella 140 del venerdì in tappa di Coppa del Mondo il 24 ottobre 2014.
Connery, sempre sotto la sella di Moneta, conta 84 partecipazioni in Coppa del Mondo, compresa la finale di Las Vegas nel 2015, 40 partenze in gare a squadre e 80 in CSI a 5*.

Una storia lunga, quella di questo binomio, che si è sempre distinto per la chiara ed evidente intesa tra cavallo e cavaliere. Moneta ha avuto la capacità di saper interpretare Connery lasciandolo esprimere in tutta la sua potenzialità in ogni occasione.
17 anni e ancora tantissimo da dare come dimostrano gli splendidi risultati ottenuti nella loro ultima trasferta lo scorso febbraio. Nello CSIO5*-NC Meast di Abu Dhabi, infatti, Moneta e Connery hanno ottenuto la vittoria nella 150 a tabella A del mercoledì, l'8° posto nel Gran Premio a due round (1,60m) del giovedì e il terzo gradino del podio, insieme alla squadra italiana nella Coppa delle Nazioni del sabato.
Fiducia, tenacia, affetto e rispetto sono gli ingredienti principali del forte legame di questo binomio.

© Diana Migliaccio - riproduzione riservata; foto di copertina Moneta e Connery © Katja Stuppia

Condividi:





error: © CavalDonato Communication. All right reserved.