OTEB: introdotta la qualità di tirocinante per accompagnare l’istruttore titolare

02 giugno 2017 #news

Nella Circolare del 1° giugno 2017 il Dipartimento Formazione della Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) informa che - ad integrazione dell'art.3 del vigente regolamento di Formazione ed aggiornamento Quadri Tecnici federali, su decisione deliberata nel Consiglio del 22 Maggio 2017 - gli OTEB in possesso di autorizzazione a montare di 1° grado che hanno iniziato l’iter per il conseguimento della qualifica di istruttore federale di 1° livello, avendo frequentato le seguenti unità didattiche:

UNITÀ DIDATTICA 3 DRESSAGE 1
UNITÀ DIDATTICA 4 SALTO OSTACOLI 1
UNITÀ DIDATTICA 5 CONCORSO COMPLETO 1

potranno accompagnare I'istruttore titolare dell'associazione/Centro Ippico ai concorsi in qualità di tirocinanti (CLICCA QUI per la Circolare del 1° giugno 2017). In particolare, gli OTEB dovranno essere inseriti nella griglia dell'Associazione nella quale prestano opera. Per le categorie ludiche, potranno assistere i cavalieri in campo su indicazione dell'istruttore titolare solo se l'istruttore titolare è presente alla manifestazione e se la manifestazione si svolge su due o più campi. Per le altre categorie, potranno assistere l'istruttore titolare affiancandolo in campo prova, o resta inteso che dovranno comprovare la loro qualifica esibendo il libretto dell'istruttore nel quale sono registrate le valutazioni delle unità didattiche di cui sopra, unitamente alla autorizzazione dell'istruttore titolare, su richiesta degli ufficiali di gara (segreteria di concorso, Presidente di Giuria, Giuria, Stewards). Per ciò che riguarda il salto ostacoli, nelle categorie dalla B90 in su, l’istruttore titolare potrà essere affiancato dal tirocinante ma non sostituito; idem per le categorie di dressage dalla ripresa E200 in su e per il completo (solo categorie ludiche avviamento 1, welcome A e welcome A/B per il tirocinante). In caso di mancato adempimento a quanto sopra, l'ufficiale di gara, attraverso i Presidente di giuria, dovrà comunicare alla FISE il nominativo dell'OTEB affinché vengano presi gli opportuni provvedimenti disciplinari. A tale proposito, nella nota circolare si specifica anche che, ai soli fini sportivi, l'istruttore titolare è considerato responsabile dell'attività dell'OTEB da lui stesso autorizzato. Trattandosi di un praticantato a tutti gli effetti, l'affiancamento così effettuato sarà ritenuto valido ai fini del conseguimento della qualifica di istruttore federale di 1 livello; ogni giornata di affiancamento verrà conteggiata come 5 ore fino alla concorrenza di 50 ore sulle 200 complessive previste di praticantato. Il lavoro svolto in ogni concorso dovrà far parte della relazione del praticantato.

© Redaz; fonte: FISE

Condividi:



error: © CavalDonato Communication. All right reserved.